Quanti tipi di aloe esistono?

0
28

L’aloe è una pianta appartenente alla famiglia delle Aloaceae o delle Liliaceae e proprio come le succulente predilige i climi caldi e secchi. Dalle origini africane, è nota fin dall’antichità per le interessanti proprietà curative e fitoterapiche. È presente in natura in numerose varietà contando circa 350 specie.

Proprietà dell’aloe

L’aloe è una pianta dalle numerose virtù. Succo e gel, ricavati dalle foglie carnose, sono gli ingredienti principali di diversi integratori alimentari e vari cosmetici ad uso topico. Ricca di flavonoidi, mucillagini, antrachinoni, saponine, minerali, lecitine, vitamine, acidi organici, steroli vegetali ed enzimi, l’aloe ha interessanti proprietà lassative e purganti. È un vero toccasana in caso di stitichezza, intestino pigro e stipsi.

Il gel a uso topico è un ottimo antinfiammatorio, ha azione cicatrizzante, rinfrescante e idratante. Viene spesso consigliato per il trattamento di cicatrici, piaghe, eritemi solari, scottature, ma anche per contrastare gli effetti di una pelle eccessivamente secca. È molto efficace anche nell’alleviare il gonfiore e il prurito causato da punture di insetti o dall’orticaria.

Il succo di aloe si rivela molto utile nel risciacquo del cavo orale: riduce il dolore causato da stomatiti, gengiviti e afte. Il gel, utilizzato per i lavaggi, dona sollievo alla mucosa vaginale in caso di infiammazione, bruciore e prurito.

Inoltre il succo, vanta proprietà antibatteriche e antivirali, nonché protettive dell’apparato gastrointestinale. Riduce infatti i sintomi causati da colite ulcerosa o da ulcera gastrica.

Normalmente l’uso terapeutico dell’aloe non comporta effetti collaterali o controindicazioni, tuttavia è bene consultare il medico in caso di gravidanza, allattamento e per i bambini in età inferiore ai 12 anni. Chiaramente, è sconsigliato l’utilizzo a chi è allergico ai principi attivi della pianta succulenta perenne.

Varietà dell’aloe

In natura esistono oltre 350 specie di aloe e più di 600 varietà. Tuttavia per motivi semplici da intuire elencheremo solo le principali:

  • Aloe Vera o Aloe Barbadensis: Varietà più nota, si caratterizza per un elevato quantitativo di gel nelle foglie, grandi e carnose. Antibiotico naturale, dall’azione energizzante e purificante, è un vero toccasana per il cuore, l’intero sistema circolatorio e per la digestione.
  • Aloe Arborescens: Rispetto alla varietà più conosciuta, ha foglie più piccole. Ottima pianta ornamentale, ha anche interessanti proprietà disintossicante note già ai tempi di Cristoforo Colombo.
  • Aloe Chinensis: Particolarmente pregiata e poco diffusa, questa varietà di succulenta viene impiegata dalla medicina cinese per il trattamento efficace di eczemi, scottature, ustioni, tagli e altre lesioni cutanee. Ricca di magnesio, calcio e potassio, si distingue dalle altre piante per le marcate spine di colore bianco sulle foglie e per i fori di colore arancione.
  • Aloe Ferox: Originaria del Sudafrica, è molto apprezzata per le proprietà dimagranti e lassative. Stimola il metabolismo, controlla l’appetito e favorisce l’eliminazione di scorie e tossine. Alla pianta vengono attribuite anche capacità anti-tumorali, antiinfiammatorie e antibatteriche. Si differisce dalle altre varietà per i fiori dalle diverse sfumature d’arancio che in primavera attirano numerosi uccelli ed insetti.
  • Aloe Variegata: La pianta rientra tra le varietà più piccole. ha foglie particolarmente carnose, triangolari e striate. Particolarmente utilizzata per decorare gli ambienti interni ed esterni della casa, gel e succo vengono impiegati invece per la realizzazione di creme di bellezza.
  • Aloe Saponaria: Di tipo ibrido, la pianta è piuttosto comune in Africa e nelle aree del Mediterraneo. Si presenta con foglie molto grandi, succose e striate di bianco. Ad uso prettamente ornamentale, mantiene le stesse caratteristiche di tutte le piante di aloe. È un ottimo espettorante, ha proprietà diuretiche e utilizzata sulla pelle riduce l’acne con effetti positivi sulla psoriasi. L’estratto viene impiegato per arricchire le formulazioni di diversi shampoo. È infatti un toccasana per capelli secchi, sfibrati e deboli.

Aloe: Ingrediente principe degli integratori

L’aloe è l’elemento cardine di diversi integratori alimentari a base naturale. Aloe Vera Slim è attualmente il miglior prodotto per perdere peso senza troppi sacrifici. Venduto dall’azienda italiana HTF sul sito Aloeveraslim.org, è diventato in poco tempo uno dei prodotti più venduti in Italia. Velocizza il metabolismo, riduce il gonfiore addominale e controlla la fame nervosa, garantendo un senso di benessere generale fin dalle prime assunzioni.

Valida alternativa alla coltivazione in casa, è un prodotto in capsule e si assume all’occorrenza accompagnato da un bicchiere abbondante d’acqua o di succo di frutta. Pertanto, non bisognerà ricorrere a processi di estrazione, decotti che richiedono tempo e attenzione.

Dall’elevata concentrazione di principi attivi, sfrutta le proprietà dell’aloe per un dimagrimento efficace e graduale. Sul sito ufficiale è possibile trovare tutte le informazioni del caso.

L’uso dell’aloe nella stagione più fredda

Come abbiamo già accennato, l’aloe nelle sue diverse varietà, si rivela un vero toccasana per la salute dell’organismo. Nella stagione più fredda diventa un vero e proprio alleato. Ad uso topico, ingrediente principale di creme e lozioni, contribuisce a lenire i danni causati dalle basse temperature e dal vento, come screpolature, pelle secca e arrossamenti.

Il decotto svolge una potente azione antinfiammatoria, contrastando le infezioni più comuni. Stimola le difese immunitarie, contrastando le malattie da raffreddamento stagionali. Migliora la salute generale del corpo, nonché l’umore e stabilendo un corretto equilibrio psicofisico.

Ulteriori utilizzi dell’aloe

L’aloe allo stato puro, o contenuta all’interno di cosmetici naturali e biologici, ha interessanti proprietà antiossidanti. Contrasta l’azione dannosa dei radicali liberi, responsabile dell’invecchiamento delle cellule e cutaneo.

Rallenta la formazione delle rughe e degli altri segni del tempo, migliorando l’aspetto della pelle, rendendola più luminosa, tonica e visibilmente più giovane.

L’assunzione dell’aloe in capsule, sotto forma di integratore alimentare, contribuisce a ridurre la sensazione di stanchezza e di spossatezza tipiche di alcuni periodi dell’anno, come in estate. L’aloe fornisce sostiene il funzionamento dell’organismo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here